I diaconi non sono sacerdoti in seconda.

Nelle intenzioni di preghiera di maggio Papa Francesco incentra l’attenzione sui diaconi e la loro importanza: I diaconi non sono sacerdoti in seconda.

Il Santo Padre specifica quale sia il loro ruolo nelle comunità: Fanno parte del clero e vivono la loro vocazione in famiglia e con la famiglia.

Poi Bergoglio spiega la loro funzione: Si dedicano al servizio dei poveri che portano in sé il volto di Cristo sofferente. Sono i guardiani del servizio nella Chiesa.

Infine Francesco esorta i fedeli a pregare per loro: Preghiamo affinché i diaconi, fedeli al servizio della Parola e dei poveri, siano un segno vivificante per tutta la Chiesa.

Share Button

Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.