La bontà di Dio non ha confini e non discrimina nessuno

La bontà di Dio non ha confini e non discrimina nessuno

Nella riflessione di oggi, domenica 12 ottobre 2014, prima della preghiera dell’Angelus, Papa Francesco prendendo spunto dal Vangelo di questa domenica (Mt 22,1-14) ha fatto notare come l’atteggiamento degli invitati al banchetto di nozze del Re descritto nella parabola di Gesù è molto simile a quello di ciascuno di noi che “quando il Signore ci chiama, tante volte sembra che ci dia fastidio“.

Gli invitati sono tanti, ma avviene qualcosa di sorprendente: nessuno dei prescelti accetta di prendere parte alla festa – ha commentato il Pontefice – dicono che hanno altro da fare; anzi alcuni mostrano indifferenza, estraneità, perfino fastidio“. Il Re della parabola è Dio, il quale “è buono verso di noi, ci offre gratuitamente la sua amicizia, ci offre gratuitamente la salvezza, la sua gioia” tuttavia nonostante questo noi “tante volte non accogliamo i suoi doni, mettiamo al primo posto le nostre preoccupazioni materiali, i nostri interessi“.

È così che alcuni invitati, infastiditi per l’invito al banchetto del Re, “addirittura maltrattano e uccidono i servi che recapitano l’invito” ma questo non frena Dio dal proseguire comunque nel suo progetto. È proprio questo quanto vediamo nella storia del Popolo di Dio: fin dall’inizio Dio invita il Suo popolo a partecipare della Sua gioia ma il Popolo non sempre aderisce e spesso tradisce la fiducia che Dio aveva riporto in questi.

E così, terminati i preparativi, e giunto il momento della festa Dio, come il Re della parabola, “ripropone l’invito allargandolo oltre ogni ragionevole limite – ha detto – e manda i suoi servi nelle piazze e ai crocicchi delle strade a radunare tutti quelli che trovano“. Quanto è vero questo, ha intercalato Bergoglio: “il Vangelo, respinto da qualcuno, trova un’accoglienza inaspettata in tanti altri cuori.

La parabola di oggi ci dice proprio che “la bontà di Dio non ha confini e non discrimina nessuno: per questo il banchetto dei doni del Signore è universale, per tutti“. Ma, ha concluso Papa Francesco, “c’è una condizione: indossare l’abito nuziale cioè testimoniare la carità verso Dio e verso il prossimo“.

Share Button

16 Commenti

Giacommo il 13 Ottobre 2014 alle 3:43 pm.

Giacommo Fassone ,se adottava un Orfano apenna uscito dall Orfelinato ,ho altra persona che vive negli Stazione di Ferovia ,la mia e Tua Sorella erra piu Felice adesso
Giacommo ,anche se non aveva cane,,
Ti ho scrito con Amore,non arrabiarti.
Ti saluto ,,

Rispondi

Giacommo il 13 Ottobre 2014 alle 3:27 pm.

Giacomo Fasone , 1 Papa non e una Giocatolla Tua ,di chiamarlo uno come Te,ho altri Individii (Personale per lui ,ho per lei)
Papa Francesco ti lo scrivo con Parolle Belle per Te ,e parole Forte per altri Individi come Te:
Sua Santita e stato scelto Papa Per la Chiesa Romano Catolico ,non per venirre acasa di chi vuoi Tu,per che ha avutto una Vita sporca,anche se ……,come lo Hai descrito Tu .che preferisce tenerre in casa suo un CANE !!!Non un Orfano senza Madre ,Padre,ho altri Familiari, Aiutare doppo la Sua Misurra di Amore che ha nell Suo Cuore(anche se e Invalido come hai scrito Tu) preferisce spenderre gli suoi soldi con gli Cane.( Non ho NIENTE CON GLI ANIMALLI ,Li Rispetto come Rispetto gli altri miei Cunoscenze, Ma meglio per Lorro viverre come animali che cosi si sonno Nati.
Non di addotare meglio un Cane,di un Poverro Inteligente,ho Orfano ,che non ha casa ,no mangiare,e niente.Solo quello che gli ofre Il Cielo ,ho La Natura,( io sempre mangiavo patate crude,apenna prezzi con le mie Mani dalla Terra di Nostro Padre BUONO DIO.
Solo se avevo Le Intuitione Benne come Intelepti ,per trovarre La Terra dove era le Patate, per che dormivo in Forestra Giacomo Fasone, non come te dormi in casa ,e anche Tuo Amico
Giacomo Fasone ,uno che ha Bisognio dell Nostro Papa Francesco ,il Mio Capo della Chiessa Romano Catolico, PREGA , PREGA e Prega sempre,e ha un momento ,atraverso Su tuo Padre Nostro BUONO DIO,puoi Parlare anche
con Lui Personale e La Verita devve essere quello che Parli con Nostro Santita Papa Francesco.
Giacommo Fasone ,Io Umile Giacommo ho vizto Te proprio Adesso.
Non ho nessuna colpa che Tu non hai Soldi,e neanche Nostro Papa Francesco .
Non e colpa Mia ho di altri per che sei ,,EGOISTO,, che per questo tanti tuoi soldi sonno andati sulle Cose sporche ,che Tu hai scelto di fare Cosi, Non Io tuo Umile che ti scrivo,ho altri ,e colpa dell Tuo Egoismo che hai in Te,per quello hai Suferto sempre nell Tuo Cuore,,( Non ti posso dire Tuo Praivacy, di sigurro ,faro Galerra)
Giacommo Fasone , sai che hai stipendio piu Grande di Me??? Per che Io ho 290 euro all messe ,ho di meno con 10euro, Lavorro,e guarda sonno piu Felice di Te ,e ti guadagno di piu di Me( ti lo dico quanti soldi fai all messe tu???)ti lo dirro Personale quando Butti via Il Tuo Egoismo che ce dentro di te,,
Vivi mio Frate Giacomo Faso… La tua Vita ,non il tuo Passato insieme anche con Futurro ,( lo sai ha cosa mi Riferisco, che gli Soldi di altri ….)
Si vieni dall Nostro Papa Francesco ha servire Lui ,,NON GLI SOLDI CHE HA, HO LA SUA CASSA( CHIESA).
E prima di Tutto per Te frate G. Fas. ,butta via Egoismo che hai in Te, e puoi considera DIO come Tuo Padre in VERITA,, , non quando stai benne dimentichi come lo fai sempre per colpa dell Tuo Egoismo.
La mia Pace insieme con La Luce per tuo Cuore ti Transmeto G. S . Da parte mia Io Umile Giacommo.

Chi avette letto questo che ho Risposto ha G. S. Verso questo Messagio, Non cunosco questo Individo ,ma gli voglio Benne,ma tanto Benne, per che voglio che Lui Rinuncia all Egoismo ,per che e Una Brava Persona.
Perdonami Giacomo Fas… ,Io Umile Giacommo ,ti chiedo Perdono ,se ti sei Arrabiato ,,

Rispondi

Giacomo il 13 Ottobre 2014 alle 10:48 am.

Ciao a Tutti mi chiamo Giacomo Fasone, vivo a Busto Arsizio (VA). Vorrei chiedere una cortesia se c’e’ quache persona generosa che possa fare un opera di bene verso Rita he na disabile grave di 40 anni che ha come ultimo desideriodi poter abbracciare il Papa prima che Dio la porti cone se. Lei purtroppo ieda sola con il suo cagnolino e da sola non puo’ organizzare nessun viaggio. Io non posso perche’ le mie condizioni i grave disagio economico non me lo permettono altrimenti lo avrei gia’ fatto, sarei andato personalmente a prenderla. Vi prego se potete fatte questo grandissimo gesto di umanita’ Cristiana verso la nostra sorella Rita che ha comentato un paio di giorni fa.

Grazie infinito.

Che Dio Benedica tutti gli uomini di buona volonta’.

Rispondi

gabriele il 13 Ottobre 2014 alle 3:16 pm.

scrivi una lettera al papa magari trovera lui una soluzione non ti preoccupare gesu pensera a tutto: Sua Santità Francesco, Casa Santa Marta, 00120 Città del Vaticano

Rispondi

ILARIO MAIOLO il 13 Ottobre 2014 alle 6:53 am.

Chi ama Dio non ha paura.

Rispondi

Giacommo il 13 Ottobre 2014 alle 3:05 am.

Un Individo quando Ama Suo Padre BUONO DIO in VERITA, si Comporta anche Fuori della Chiesa,anche Con La sua Famiglia della Terra come sarra Suo Padre Nostro Buono Dio ,ho gli Santi davanti alla Sua Famiglia di Casa Sua,e anche con quelli che Non sta con lui in Casa( comportatevi come sarrano gli vostri Vecini della vostra Cassa quelli che vi Fermano per che sonno Indiscreti ,per che parli Cosi con Amore e Rispetto Dell Tuo Padre Buono DIO e dell Nostro Papa Francesco mandatto dal Nostro Padre BUONO DIO ,e anche di San Pietro atraverso ha San FRANCESCO ,che Nostro Papa ha scelto anche Il Nome di San Francesco.
Ma Fratelli e Sorelle , Papa ha scelto questo Nome dell San Francesco ,proprio in quelli momenti ( giorni,ho ore,ho minuti) di Chiamarsi PAPA FRANCESCO,, .

Non pensate che Nostro Papa lo ha scelto lui Nome ,,Francesco,, prima con un Anno ,ho Due ,di diventare come Ogi Papa Della Chiesa Romano-Catolico .
Vi Rispetto Tanto Santita Papa Francesco Io Umile Giacommo,,
Sia Lodato Gesu Cristo Santita Papa Francesco

Rispondi

Giacommo il 13 Ottobre 2014 alle 2:42 am.

Santo Papa Io quando ero Bimbo in Orfelinato dove mi sonno Trovatto quando ho constienttizatto dove sonno avevo 3 anni ,in VERITA vi scrivo
Uno per poter averre La Mia Amicitia gli dicevo sempre qualche Regula per poterre averre Io Fiducia in Lorro
1
Pulisci il tuo Cuore di ,,ODIO,, ,Paura ,e Egoismo
2
Non pensare tanto con cervello cosa fa altri ,e per che lo fa.
3
Simplifica la tua Vita ,e fallo piu bello
4
Fai di piu Donno e anche Benne,ma aspetta di meno.
5
Ama di piu ,si pulisciti della tua sporcitia che hai nell Cuore( non importa di qualle e la colpa che sei sporco nell Tuo Cuore) ,Per che in Questa Vita tu che hai Letto che Io ho scrito ,TU devve essere la Soluzione ,non Problema .
Vi salutto,,
Cosi devvono pensare chi vogle Trovare Amore e Speranza fratelli miei e le mie Sorelle , Santita dove non si capisce che voglio Dire chiedo Perdono,anche a Vuoi Fratelli e Sorelle , Non sonno Italiano,, Sonno Romeno,ma spero che non facio tanti sbagli Gramaticali,, e che vuoi capitte quello che scrivo ha Vuoi.
Sia Lodato Gesu Cristo Santita Papa Francesco,,

Rispondi

Giacommo il 13 Ottobre 2014 alle 2:03 am.

Sia Lodatto Gesu CRISTO sua Santita Papa Francesco ,,

Santita Papa Francesco ,Io sonno siguro 90% che Uno ,ho altro di chi Lavorra per Voi Majesta ,lo sa La Mia Problema per che Io UMILE GIACOMMO un Servitore dell Mio Padre BUONO DIO E di Te Santita Papa Francesco.
Per aiutarvi con gli MESSAGI di Curajio,Amore,e La Speranzza,, ho qualche volta con Risposte ha quelli Grandi Orgoliosi,Aroganti,…etc,con le mie RIsposte dell Amore transmessi atraverso all Mio Cuore dell Mio Padre NOSTRO DIO,,

Santita Io Umile Giacommo il Vostro servitore ,Lavorro per la mia Terra ,e gli Uomeni della Terra ,anche quando mi facio Mio Lavorro 6 7 ore al Giorno ( pulizie sulle scale ,e fuori anche ) .E quando Lavorro Prego per La Pace ,Luce,Armonia ,Amore e La Speranza per Voi Santita Papa Francesco ,di averre Gli Buoni Discepoli di Gesu vecino a Te mio Santita Papa Francesco , Solo cosi puttete Farre quello che vi ho scrito ,,Amore e Armonia ,Pace, Luce,e La Speranza ( metteti vuoi in Ordine chi hai letto) ,su la NOstra Terra.
E si puo ,e faticoso prima Santo Papa Francesco ,ma se avette Vecino a Te Gli migliori Discepoli ,Riusciti a fare che avette scrito qui ,,La Comunita e Unione fra Tutte LE Religione dell Mondo ,un po la volta mio Papa Francesco , Io il vostro UMILE Giacommo ,da Quando Ricevo degli Messagi ,vi li Scrivo atraversi Internet, non Guardo Tv,non Journale,ho tengo uno,ma Subbito dimentico( tutte le chiachere come dice mio Papa ,puo scrivere La, qualche volta per indurre il Individo che legi,che tutto e Verita che scrive quell juornale) ,
Io porto altri con me alla Chiesa,per che Vuogle essere come Me ,,Tutto e Niente per Il mio Corpo,,
Santita tanti di quelli che mi cunoscono ,ho gli porto alla mia Chiessa sonno di Altri Religione , Ma SANTITA PAPA FRANCESCO uno che e in Verita BUON DISCEPOLO e lui un Mio colego ,ma solo che Non sa che avette Si ,ho No ancorra di bisognio degli Discepoli Di Gesu vecino a Te Mio Papa Francesco.

Papa Francesco ,Io ho Troppi problemi adesso, e LI ho ACCETATTI per Questo Io ho Trovato la Mia Fellicita da quando sonno Uscito doppo 18 anni di Soferrenza ,e puoi altri nelle Forestre,montagnie ,..cita ( in mezza la Strada..) fino ad ARRIVARE qui nella Terra di San Pietro ,,in Italia,,
E facio quello che facio per viverre come Poveri,,( ma non di Quelli Inteligente)

Parlo quando adunno soldi ,per poterre andare e ha portarlo da Te SANtita Papa Francesco,,
Io sonno Buono per chi ha di piu Bisognio di Me ( gli Poverri Intelepti che con Le Nostre Preghiere Il Nostro Padre BUONO DIO ci tieni amcorra La Pace in Ferrara e in Tutto Mondo, per quelli che gli vedo tutti Giorni,prego anche non facio e Il Mio Corpo si Ripossa ,ma Il cuore mio Prega Prima Di Tutto Per Il Mio Papa Francesco ,di poter Transmeterre gli miei Messagi verso le Preghiere ha Nostro Padre BUONO DIO,, e la Imagine di Vostro mi aparre Davanti gli miei Ochi.Per che Prego Con Amore e Speranzza il Nostro Padre Buono DIO per Il Mio Papa ,Dio lo AMO per che lo Accetato come Mio Padre VERO. ( non mi interesa che altri Mi Giudichera ,che lorro non puo Rinunciare ha Tutto per servire suo Padre.e la Lorro Vita , Io non Voglio Viverre la Vostra Vita ,un Giorno Bello,e 21 brutte.
Ha me convieni Servire e Lssciare Testa in Giu ,solo DAVANTI HA MIO PADRE DIO ,e anche Davanti alla Papa !!! Non alla Liturghia che mi ha litighiato un Sacerdote una volta , Io gli ho Risposto anche :

Don …. non pottete GIUdicare Me Umile Giacommo, per che non sto giu ho non mi apleco davanti a Te Don .
Io sto solo Davanti all Nostro Padre BUONO DIO ,per che Dio e Amore ,e La Mia Speranza e Santo PAPA FRANCESCO , per che manderra gli Suoi Discepoli di Gesu on Mondo a purtare Il Rispetto dell Nostro Papa Francesco in Tutta LA Terra ,e con Speranza che il Mondo tutto Cunoscera anche lorro cosa e AMORE, PACE ,LUCE,ARMONIA nelle vostre Famiglie ,che vi e Mancatto da Tanti Generationi e tanto Tempo a vuoi e ha quelli che non sonno Sulla Terra,( come gli miei colegi Morti,ho che vivono ancora sulla Strada…in Romania,) ,e spero Santita alla Fine La Fellicita in Tutta La Terra dell Nostro Padre Buono DIO di portare ,ma tanta Fellicita ,e viverre Tutti quanti con Speranzza che la nostra Fellicita lo tieni con Amore per tutti che ha BIsognio.

Mi dispiace Santita che NOn sonno ancora Un Buon Discepolo Di Gesu ,, per questo non posso Venire ha Roma .
Ho letto 3 volte questo che avette scrito atraverso ha Gli Vuostri Secretari, Questa La Mia Risposta No.
Vi anuncio quando sarro Piu preparato e posso Lavorare di piu dell giorno che e passato …
Vengo da Solo ha Roma ,e gli Vostri Sacerdoti atraverso noi caminiamo Di piu Di GESU CRISTO ,per che ce la Posibilita ogi.
Sia Lodato Gesu Santita Papa Francesco,,

Rispondi

luciana serrati il 12 Ottobre 2014 alle 9:30 pm.

E’ vero, il Signore ama tutti, indiscriminatamente…ma quando finalmente ci accorgiamo di Lui e sentiamo il Suo invito, Lui non ci fa sentire “parte della massa”, ma ci copre di attenzioni, di tenerezze, di amore….come se fossimo i Suoi figli unici…come se Lui esistesse solo per noi e non ci fa pesare i nostri sbagli passati ma ci spalanca le Sue braccia per stringerci al Suo petto…come fanno in genere i genitori, quando ci vogliono premiare per qualcosa di bello che abbiamo fatto. Ecco: Lui ci premia ancor prima che siamo riusciti a fare la Sua volontà! Grazie Signore…come si può non amarti?!

Rispondi

teodora il 12 Ottobre 2014 alle 8:12 pm.

Caro Papa Francesco, mi accingevo a sfogliare le Tue newletter e sono stata colta da improviso malore. Non sono in grado di dire come sia avvenuto. So che aprendo gli occhi, mi sono ritrovata a terra con sangue che gocciolava sotto la testa.
Ho avuto la forza di chiamare mia figlia. Il medico ha attribuito il tutto ad un improvviso abbassamento di pressione ed alle mie continue angosce.
Ora, ancora molto debole, mi ritrovo con una ferita sull’occhio sinistro che lascerà il segno.
Questo segno mi ricorderà sempre di Te e delle Tue riflessioni.
Spero vivamente di poterTi incontrare.Teodora.

Rispondi

paolina turtora il 12 Ottobre 2014 alle 7:08 pm.

Quanto e` difficile amare gli altri!!! Forse amare Dio e` naturale xche` in ciascuno di noi c `e` il grido di Dio, il suo richiamo e quindi e` Lui che ci attira a se`, ma….amare gli altri e` veramente difficile…..

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.