L’avvenire dei bambini sia una priorità

Nelle intenzioni di preghiera di dicembre 2019 Papa Francesco lancia un grido di speranza per tutti i bambini in difficoltà: Ogni bambino emarginato, ogni bambino maltrattato, ogni bambino abbandonato, ogni bambino senza scuola, senza cure mediche, è un grido che sale a Dio.

Il Santo Padre ricorda che Gesù venne al mondo come un bambino normale: In ciascuno di loro c’è Cristo, venuto nel nostro mondo come un bambino indifeso.

Non dobbiamo ignorarli perché c’è Cristo in loro: È Cristo che ci sta guardando in ciascuno di quei bambini.

Infine Francesco esorta i fedeli alla preghiera che i potenti possano promettere un futuro migliore per i bambini in difficoltà: Preghiamo perché ogni paese decida di prendere misure necessarie per fare dell’avvenire dei bambini una priorità, soprattutto l’avvenire dei bambini che oggi stanno soffrendo.

Share Button

Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

1 Commento

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.