Riflessioni di Papa Francesco

Mai cristiani a meta’: non abbiate paura di sporcarvi le mani!

Mai cristiani a meta': non abbiate paura di sporcarvi le mani!

Mai cristiani a meta': non abbiate paura di sporcarvi le mani!

Il cristiano, ha fatto notare Papa Francesco nella consueta riflessione del mattino in Casa Santa Marta, oggi 6 novembre 2014, deve fare come come Gesù che non si ferma a parlare agli ultimi senza toccarli: non dobbiamo essere cristiani a metà, di quelli che si aiutano gli altri ma da distante, senza sporcarsi le mani.

Nella Lettura del Vangelo del giorno (Lc 15, 1-10) gli scribi e i farisei rimangono scandalizzati dal fatto che Gesù si avvicinasse ai peccatori: per loro infatti, che erano giusti e si comportavano rispettando tutte le regole contenute nella Legge ebraica, non era concepibile mescolarsi assieme a coloro che erano peccatori. Gesù, invece, cerca proprio chi è lontano, chi ha smarrito il cammino, lo prende in braccio e lo riporta nella casa del Padre: e per fare questo rischia il tutto per tutto, fino a giungere a dare la sua stessa vita per salvarci.

Così, pensando all’esempio di Gesù, “è triste” vedere un “pastore che apre la porta della Chiesa e rimane lì ad aspettare“: il vero cristiano “sente dentro, nel suo cuore, il bisogno, la necessità di andare a raccontare agli altri che il Signore è buono“.

Il vero cristiano, come Gesù, vuole che “nessuno si perda e per questo non ha paura di sporcarsi le mani. Non ha paura. Va dove deve andare. – ha detto il Pontefice – Rischia la sua vita, rischia la sua fama, rischia di perdere la sua comodità, il suo status, anche perdere nella carriera ecclesiastica pure, ma è buon pastore”.

Ovviamente questo non vale solamente per i pastori ma per tutti i cristiani: “è tanto facile condannare gli altri, come facevano questi – i pubblicani, i peccatori – è tanto facile, ma non è cristiano, eh? Non è da figli di Dio” ha quindi concluso Papa Francesco “il Figlio di Dio va al limite, dà la vita, come l’ha data Gesù, per gli altri“.

Taggato , , , ,

Informazioni su Redazione

90 pensieri su “Mai cristiani a meta’: non abbiate paura di sporcarvi le mani!

  1. Se e’ scomparso v.v. “avvocato” vuol dire che ho ragione.ma non me ne frega niente
    HA telefonato Francesquita sul mio caso a sant Antonio

  2. In base agli ultimi accordi sui social il gestore come l utente e’ responsabile dei poste che propone a maggior ragione quello del Papa cosi ho voluto estrapolare sul tuo caso la soluzione più consona al papa.
    Comunque e’ nel tuo diritto volerla eseguire oppure no
    Anche perché sto perdendo la pazienza a rispondere
    sul tuo caso che l avrei gia’ risolto sul nascere denunciando e querelando tutti i responsabili dai carabinieri che su ordine del giudice avrebbero eseguito le indagini. Non sono avvocato o un legale ma ho avuto una esperienza superiore a tutti.

  3. Significa che ufficialmente e’ stato sancito nel archiviio del blog di papa Francesco il diritto di avere assistenza sul tuo caso.
    Quindi se riesci a stampare e inviare al suo indirizzo postale tutto quello che ritieni più opportuno a risolvere il tuo caso nessun tribunale civile penale ed acclesiatico potra’ darti torto di essere visitata e ascoltata a casa con tutte le prove e la documentazione in mano.
    Buona notte , altro non so dire ,anche perché. 10 minuti fa m’e’ arrivato al cellulare il messaggio di buona notte in spagnolo a nome di Francisquita da parte di San Antonio da padova credo per il mio caso

  4. Che significa:
    Ripeto il contributo del social del clero e’ dato da tutte le testimonianze a sollecito sul blog del vangelo sulla parola di papa Francesco a favore di Teodora. Firmo luigi crocco da verona it …………..

  5. Rasserenati Teodora
    Anch io soffro sui social poiché non possono darmi consigli oppure aiutarmi sui problemi personali e sulle mie soluzioni sulle tematiche economiche che riguarda la crisi e l occupazione poiché il progetto a cui mi sono dedicato sin dal 2005 e’ mondiale solo perseguito sulla disponibilita’ dei miei poveri mezzi , salute e intelligenza.
    E cosi prosciugato sono andato ad imbucare nella casella di posta a lato della tomba di San Antonio di Padova il mio progetto in due pagine sulla soluzione finanziaria e fiscale globale sulla crisi e l occupazione mondiale oltre al Santo al attenzione di papa Francesco e Benedetto , so che può apparire strano , ma mi ha dato la forza di sperare sugli indirizzi no in italia a Bruxelles comunque vada credo da laico sul mio spirito collegato a Dio cosi tutto quello che ho fatto e faro’ ancora lo faccio a lui e che attraverso i segni della provvidenza provveda su ogni istante del giorno illuminarmi il cammino .

    1. Si, ma io che c’entro con questi social? E che significa:”il contributo del social del clero e’ dato da tutte le testimonianze a sollecito sul blog del vangelo sulla parola di papa Francesco a favore di Teodora. Firmo luigi crocco da verona it”

  6. “Vincenzo Valdella ha appena lasciato un commento su “Mai cristiani a meta’: non abbiate paura di sporcarvi le mani!”. Ecco un estratto:

    Nessuno è escluso dall’essere giudicato e condannato per i reati commessi. Pertanto se si riceve una violenza da qualsiasi parte venga, tenendo presente che qualsiasi funzione si svolge nella propria vita, si è comunque uomini per cui imperfetti, perché la perfezione è una qualità esclusiva di Dio, e si hanno le prove della violenza subita…….”
    Non compare nel blog.
    Comunque, le procedure giudiziarie, in sede penale, le conosciamo.
    Il problema è diverso. Mi dispiace di non essere compresa o di non essere abbastanza chiara. Io auspicherei che chi ha sbagliato si ravvedesse, ponedo fine a tante sofferenze. Oggi sono stata colta da nuovo malore (perdo i sensi e crollo) mentre leggevo e scrivevo sul Blog. Non so perchè mi succede sempre quando seguo questo blog.
    Buona giornata a tutti.

    1. Forse è meglio che esponga di che problema trattasi, se di abitazione, salute, o altro. Perderci in polemiche senza sapere la natura del problema non è di aiuto a nessuno, si creano confusioni, e non è possibile ne intervenire, ne sostenere, ne consigliare, ne pretendere, ne giudicare.

  7. Ripeto il contributo del social del clero e’ dato da tutte le testimonianze a sollecito sul blog del vangelo sulla parola di papa Francesco a favore di Teodora.
    Firmo luigi crocco da verona it
    I’ prometer e progettista 2005 in italia e nel mondo sulle eurobbligazioni del 6 luglio 2011 contenute nella risoluzione o strategia europa 2o20. 1off12 a favore del occupazione valevole anche in America sulla concorrenza dei Bond usa dal 2013 al 2018 al 60% del Pil/debito pubblico. Ma nessuno ricorda nessuno ne parla

  8. Il contributo del social del clero e’ dato ufficialmente da tutte le testimoniaze a sollecito sul blog di Papa Francesco a favore di Teodora. E firmo luigi crocco l’ promoter 2oo5 in italia e nel mondo delle eurobbligazioni sulla risoluzione
    o strategia europa 2020 del 6 luglio 2o11 a favore del occupazione valevole anche in America sulla concorrenza dei bond usa dal 2013 al 2018 al 60% del Pil/debito pubblico

  9. Vincenzo Valdella
    “Il suo è un problema da assistenza sociale e comunque dipende dalle amministrazioni pubbliche per cui faccia sentire la sua voce, anche lanciando petizioni sui vari “SOCIAL”. Sollecitando l’opinione…….

    CHE COERENZA! Ai “SOCIAL” riferiamo anche del cristiano contributo del CLERO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.