Gesù vuole che il nostro cuore sia libero!

Papa Francesco Omelia di oggi 20 giugno 2014Le ricchezze “se tu le accumuli come un tesoro, ti rubano l’anima” ha detto Papa Francesco durante l’omelia di oggi, giovedì 20 giugno 2014, in Casa Santa Marta.

Prendendo spunto dalla Lettura del Vangelo di oggi (Mt 6, 19-23) nel quale Gesù dice «Non accumulate per voi tesori sulla terra; accumulate invece per voi tesori in cielo» il Pontefice ha fatto notare che le ricchezze, la vanità, l’orgoglio, il potere rendono schiavo il cuore del cristiano trasformandolo in un cuore tenebroso; al contrario un cuore libero è capace di fare luce, illuminando per sé e per gli altri “la strada che porta a Dio“.

Il Santo Padre mette in guardia dal “mettere le speranze nelle ricchezze“: infatti “l’oro, i soldi, le ricchezze” non sono dei beni sicuri. Con questi tesori “non sei sicuro” perché c’è sempre il rischio che “te lo ruberanno” oppure “crolla la Borsa e tu rimani senza niente“.

Bisogna però leggere correttamente il messaggio di Bergoglio: non si tratta di demonizzare la ricchezza, di dire che la ricchezza è male. Il Papa stesso dice che “le ricchezze sono buone, servono per fare tante cose buone, per portare avanti la famiglia” ma si possono trasformare in un “tesoro pericoloso” quando si fonda la propria vita sulle ricchezza, quando si ripongono le proprie speranze e le proprie certezze sulle ricchezze. Per questo dice che “se tu le accumuli come un tesoro” le ricchezze “ti rubano l’anima!

Gesù, nel Vangelo, torna più volte su questo argomento – ha commentato il Vescovo di Roma – sulle ricchezze, sul mettere le speranze nelle ricchezze, sul pericolo delle ricchezze…il messaggio di Gesù dice che ‘Ma se il tuo tesoro è nella vanità, nelle ricchezze, nel potere, nell’orgoglio, il tuo cuore sarà incatenato lì! Il tuo cuore sarà schiavo delle ricchezze, della vanità, dell’orgoglio’.”

Gesù, invece, ci vuole liberi: “questo è il messaggio di oggi. ‘Ma, per favore, abbiate un cuore libero!’…e un cuore libero soltanto si può avere con i tesori del cielo: la pazienza, l’amore, il servizio agli altri, l’adorazione a Dio. Queste sono le vere ricchezze – ha quindi concluso Papa Francesco – quelle che non vengono rubate“.

Share Button

Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

5 Commenti

José Manuel de Almeida il 21 Giugno 2014 alle 11:30 pm.

Gesu é sempre nel mio cuore anche il papa francesco.Buona domenica

Rispondi

José Manuel de Almeida il 21 Giugno 2014 alle 11:11 pm.

gesu e sempre nel mio cuore tutti giorni anche il Papa Francesco

Rispondi

maria aparecida da silva pereira il 21 Giugno 2014 alle 12:18 pm.

Bom dia Papa Francisco vosso coração é repleto da ação do
Espirito Santo e assim através do vosso exemplo quero muito
Viver com meu coração morada de cristo cumprir, Ide ao mundo
E pregai o evangelho do amor a todos meus filhos de todas as
Nações cores e raças, acredito PAZ.sua benção fica com DEUS
Obrigada abraços.

Rispondi

Dattilo Luigi (scultore) il 21 Giugno 2014 alle 7:10 am.

Tu vuoi o Signore,che abbiamo un cuore libero-puro -immondo-per tendere le nostre mani pure ed immacolate verso chi soffre-rinnegare se stessi prendere la nostra croce e seguirti e spargere nel mondo il seme della giustizia e cantare le lodi al Signore .Imitare gli uccelli del cielo che con gioia e letizia ,non chiedono, ma cinguettano e nel voltergiar nel cielo ci insegnano tanta libertà , nel loro modo voglion ringraziar.A Te o Signor una Lode voglio far,assieme al Padre -al Figlio-e allo Spirito Santo-Amen

Rispondi

Giuseppina il 20 Giugno 2014 alle 7:08 pm.

Il Signore lo vuole libero il nostro cuore,perché lo vuole Tutto per Lui.Quando c’è altro,non c’è posto per Lui,e Lui il Solo che può regnarci in Eterno.

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.