La vera sfida è quella di chi ama di più

La vera sfida è quella di chi ama di più

Le fragilità e le malattie che incontriamo nel corso della nostra vita ci portano a interrogarci sul senso dell’esistenza: Papa Francesco, durante l’omelia in occasione della Santa Messa per il Giubileo dei malati e delle persone diversamente abili, ha focalizzato la propria riflessione sul senso della sofferenza e del dolore, ma anche della diversità e della vera felicità. Continue reading “La vera sfida è quella di chi ama di più”

Share Button

Il Signore è con noi nelle “valli oscure” del nostro tempo

Il signore è con noi nelle "valli oscure" del nostro tempo

Il mistero della sofferenza, il mistero della morte dei bambini, il mistero della morte di Gesù sono stati al centro dell’omelia di oggi di Papa Francesco: prendendo spunto dalle Letture del giorno (Dn 13,1-9.15-17.19-30.33-62) il Santo Padre ha sottolineato come l’unica risposta possibile di fronte a certi eventi tragici che avvengono nella vita delle persone sia affidarsi a Dio, come fece Gesù sulla croce e come fa la donna delle Letture di oggi, la quale preferisce affidarsi a Dio, anche se questo la porterà a morte certa. Continue reading “Il Signore è con noi nelle “valli oscure” del nostro tempo”

Share Button

Il compito della Chiesa: aiutare i malati, consolare sempre

Il compito della Chiesa: aiutare i malati, consolare sempre

Nella catechesi di oggi, mercoledì 10 giugno 2015, durante la Udienza Generale, Papa Francesco,  continuando il proprio ciclo di catechesi sulla vita della famiglia ha parlato della malattia, un’esperienza comune nella vita delle famiglie. Continue reading “Il compito della Chiesa: aiutare i malati, consolare sempre”

Share Button

Trovare un ammalato è andare a trovare la propria malattia

Trovare un ammalato è andare a trovare la propria malattia

È nel Crocifisso che troviamo l’unica risposta possibile alla malattia e alla sofferenza dell’uomo: non esiste una risposta che spieghi il perché della malattia o della sofferenza – ha spiegato Papa Francesco – e di fronte a questo mistero possiamo solamente guardare Gesù sulla Croce. Continue reading “Trovare un ammalato è andare a trovare la propria malattia”

Share Button

Papa Francesco all’Angelus: Gesù salva, Gesù cura, Gesù guarisce

Papa Francesco all'Angelus: Gesù salva, cura e guarisce

Gesù salva, Gesù cura, Gesù guarisce“: con queste parola Papa Francesco, durante la riflessione precedente la preghiera mariana dell’Angelus, ha riassunto il Vangelo di oggi. Per questo parte integrante della missione della Chiesa, ad esempio di Gesù, è l’assistenza agli infermi: “«I poveri e i sofferenti li avrete sempre con voi», ammonisce Gesù – ha ricordato il Pontefice – e la Chiesa continuamente li trova sulla sua strada, considerando gli ammalati come una via privilegiata per incontrare Cristo“. Continue reading “Papa Francesco all’Angelus: Gesù salva, Gesù cura, Gesù guarisce”

Share Button

Non siamo padroni della vita: dobbiamo accettare le fragilità

Non siamo padroni della vita: dobbiamo accettare le fragilitàNella giornata di ieri Papa Francesco ha voluto inviare un proprio video messaggio per gli ammalati del Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma per scusarsi della sua mancata presenza alla celebrazione del 27 giugno scorso: il messaggio è stato occasione anche, per il Pontefice, di toccare la tematiche della malattia vissuta in prima persona. Continue reading “Non siamo padroni della vita: dobbiamo accettare le fragilità”

Share Button

Maria, modello cristiano per crescere nella tenerezza e nella carità

Maria, modello cristiano per crescere nella tenerezza e nella carità

Dentro la nostra sofferenza c’è quella di Gesù, che ne porta insieme a noi il peso e ne rivela il senso” con queste parole Papa Francesco ha voluto esprimere l’importanza dei malati, nei quali la Chiesa “riconosce una speciale presenza di Cristo sofferente“, messaggio che viene reso ancora più forte dalla memoria liturgica odierna della Beata Vergine di Lourdes, la quale è il “modello cristiano a cui dirigere con sicurezza lo sguardo” ha ulterioremente spiegato il Pontefice “per crescere nella tenerezza, nella carità rispettosa e delicata“. Continue reading “Maria, modello cristiano per crescere nella tenerezza e nella carità”

Share Button