Intenzioni di preghiera di novembre: il progresso tecnologico

Nelle intenzioni di preghiera di novembre Papa Francesco si concentra nel campo della tecnologia: L’intelligenza artificiale è alla base del cambiamento di epoca che stiamo vivendo.

Il Santo Padre spiega che le moderne apparecchiature possono migliorare la nostra qualità della vita: La robotica può rendere possibile un mondo migliore se è unita al bene comune.

Ma questi nuovi sistemi devono essere accessibili a tutti precisa Francesco: Perché se il progresso tecnologico aumenta le disuguaglianze non è un progresso reale.

Ogni miglioramento delle tecnologie deve rispettare la vita di ogni essere umano aggiunge il Santo Padre: I progressi futuri devono essere orientati al rispetto della dignità della persona e del Creato.

Francesco conclude invitando i fedeli alla preghiera che il progresso tecnologico venga sempre incontro ad ogni persona: Preghiamo affinché il progresso della robotica e dell’intelligenza artificiale sia sempre al servizio dell’essere umano… possiamo dire “sia umano”

Share Button

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.