La musica del linguaggio del Signore è amore, vicinanza e tenerezza

La musica del linguaggio del Signore è amore, vicinanza e tenerezza

Papa Francesco rivela che il Signore ha un suo modo tutto particolare di parlarci, si tratta della “musica del linguaggio del Signore“: è una musica che possiamo ascoltare nel silenzio, fatta con parole di amore, con parole di vicinanza e con parole di tenezza.

“Quando guardiamo un papà o una mamma che parlano al loro figliolo, noi vediamo che loro diventano piccoli – ha commentato Papa Francesco nel corso delle riflessioni mattutine in Santa Marta – e parlano con la voce di un bambino e fanno gesti di bambini“.

Questo modo un poco particolare che hanno i genitori di parlare con i figli, visto dal di fuori a volte sembra buffo: è come se i genitori si “rimpicciolissero” si facessero a misura dei loro bambini perché i genitori “vogliono prendere il modo di parlare del bambino“. Ma i genitori non fanno questo perché il bambino non capirebbe se parlassero normalmente, ma come segno del loro amore che li spinge ad abbassarsi, a rimpicciolirsi, a farsi piccoli.

Ebbene, il Signore fa lo stesso con ognuno di noi! Egli ci parla in modo particolare, facendosi uno di noi, facendosi simile a noi, abbassandosi al nostro livello ma non tanto perché non capiremmo cosa dice se non lo facesse quanto proprio per l’immenso amore che Egli nutre per noi: “questo è il linguaggio del Signore, il linguaggio d’amore di padre, di madre.

E’ così che ci percepiamo nel nostro intimo che non solo “sentiamo quello che ci dice. Ma anche vediamo come lo dice“. E’ dall’incontro con il Signore che ci rendiamo conto che “noi dobbiamo fare quello che fa il Signore, fare quello che dice e farlo come lo dice: con amore, con tenerezza, con quella condiscendenza verso i fratelli“.

Questa è la musica del linguaggio del Signore – dice Papa Francesco – e noi nella preparazione al Natale dobbiamo sentirla: ci farà bene sentirla, ci farà tanto bene“. Ma è una musica che non si sente nel rumore, nella confusione: è una musica che ha bisogno di silenzio per essere ascoltata.

Dunque anche se “il Natale sembra una festa di molto rumore: ci farà bene fare un po’ di silenzio e sentire queste parole di amore, queste parole di tanta vicinanza, queste parole di tenerezza“.

Share Button

12 Commenti

Maria il 17 Dicembre 2013 alle 10:43 am.

Carissimo Papa Francesco le auguro un buon compleanno . Dio La benedica . Un caro saluto da Maria Zagami (Siracusa ) .

Rispondi

Nadia il 17 Dicembre 2013 alle 10:34 am.

Caro Papa Francesco, le tue parole semplici ma efficaci, vanno dentro nel cuore e lo riempiono di calore. Credo che noi uomini abbiamo bisogno di
questo, perché siamo lontani dal volerci bene vicendevolmente.
Infatti chi ha un lavoro, non riesce a capire la persona che vive in difficoltà. La persona ammalata è più ricca di un’altra che è stata sempre bene, in quanto riuscirà a comprendere di più gli altri. Ti ringrazio di <3 e
ti auguro Buon compleanno con tanto affetto. Prego sempre per la tua persona, e per la tua salute. Grazie grazie e infiniti grazie per l'aiuto che stai dando a tutti noi. Nadia Corti

Rispondi

Deborah il 17 Dicembre 2013 alle 8:34 am.

Tanti auguroni di buon compleanno Papa Francesco!spero fiduciosa di ricevere una tua risposta alla lettera da me inviata!

Rispondi

simonetta il 17 Dicembre 2013 alle 8:11 am.

Buon compleanno santita’, che il Signore esaudisca le tue e le nostre preghiere ti dia lunga vita, sei un grande, .o commentavamo ieri sera nel mio grauppo di preghiera parlando del vangelo, be’ tvb la mia bambina ti adora e fortunatamente ha avuto due incontri con te, e nel guardarti vedevo la gioia nei tuoi okki Quando baci qualsiasi bambino non solo la mia, ogni giorno prego per te e tutti noi che il signore ti benedica….vorrei abbracciarti fortemente anche per un solo istante e dimostrarti cio’ che ho detto..
Buona giornta e tanti auguri ancora

Rispondi

giuliana il 17 Dicembre 2013 alle 6:42 am.

tanti auguri PAPA FRANCESCO, giuliana

Rispondi

Santa il 16 Dicembre 2013 alle 11:49 pm.

Caro Papa Francesco, che il Signore e La Madonna ti diano infinita Salute per guidare questo gregge!!!
Sei un Super Uomo….un Super Papa…………Grazieeeee di esistere!!!!!

Buon Compleanno in Salute, Pace, Serenità e tanto Amore per tutti!!!!
Che Dio ti Benedica!

Rispondi

pietro falcinelli il 16 Dicembre 2013 alle 10:48 pm.

Santità è con gratitudine immensa con la quale ringraziamo Dio per la sua vicinnanza paterna. Siamo due amici ritrovatisi assieme in un camera d’ospedale. Questa sera siamo andati a Messa e ci siamo confessati, uno dei due era da molti anni che non lo faceva. Assieme ad Angelo, ringraxio Gesù e la sua dolciszima mamma Maria, per averci condotti a questo. grazie Santità per le sue bellissime parole.

Rispondi

Maria il 16 Dicembre 2013 alle 9:36 pm.

Buon Compleanno, Caro Papa.Il Signore lo protegga per il bene che ha portato alla Chiesa. Buon Natale. Gesu’ Bambino inciti ogni persona ad ascoltare con fede le sue parole che ci danno il sostegno adatto per vivere dignitosamente da figli di Dio.

Rispondi

Maria il 16 Dicembre 2013 alle 8:57 pm.

Buon Natale Santita’ !

Rispondi

giuseppa il 16 Dicembre 2013 alle 8:20 pm.

Grazie santità dei suoi insegnamenti che son pieni di Misericordia e Amore di Tenerezza .

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.