Mai avere paura di mescolarsi e di aiutarsi

 

Nel corso del secondo giorno di viaggio apostolico in Romania, l’1 giugno 2019, il Santo Padre ha tenuto la Santa Messa nel santuario mariano di Sumuleu Ciuc. L’appello che il Papa ha lanciato a tutti i fedeli presenti è stato quello di chiedere aiuto a Maria per imbastire il futuro camminando assieme e, se necessario, anche rischiando affinché, grazie alla gioia della salvezza nell’unità data dal Vangelo, nessuno possa rimanere indietro.

Ogni anno, in particolar modo alla Vigilia di Pentecoste, giungono in Transilvania migliaia di persone per porsi ai piedi dell’imponente statua della Vergine. Nel corso dell’omelia il Papa ha ricordato che si tratta di “un pellegrinaggio annuale che appartiene all’eredità della Transilvania, ma onora insieme le tradizioni religiose rumena e ungherese; vi partecipano anche fedeli di altre confessioni ed è un simbolo di dialogo, unità e fraternità”.

Tutta l’omelia del Santo Padre si è soffermata sul senso del pellegrinare: trovare la comunione. Ciò che Francesco ha sottolineato è che “Maria intercede non solo davanti a suo Figlio, ma anche davanti a ciascuno di noi, perché non ci lasciamo rubare la fraternità delle voci e delle ferite che alimentano la divisione e la frammentazione”. Pellegrinare, ha detto ancora il papa, significa essere consapevoli che veniamo come un popolo alla nostra casa e che “abbiamo coscienza di essere un popolo”.

Il Papa ha poi ribadito che mai bisogna avere il timore di mescolarsi e di aiutarsi dicendo ancora che “pellegrinare significa partecipare a quella marea un po’ caotica che può trasformarsi in una vera esperienza di fraternità, carovana sempre solidale per costruire la storia” ed allo stesso tempo il modo per guardare non tanto a quello che avrebbe potuto essere, ma piuttosto tutto ciò che ci aspetta e non possiamo più rimandare.

Share Button

Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.