Preghiamo per le vittime della tratta di esseri umani

Nelle intenzioni preghiera di febbraio 2020 Papa Francesco prega per le vittime della tratta: Spesso i migranti sono vittime del traffico e della tratta di persone. Tra i vari motivi, ciò avviene a causa della corruzione di coloro che sono disposti a tutto per arricchirsi.

Gli interessi e i soldi sono alla base di questi crimini spiega il Santo Padre: Il denaro dei loro affari, sono affari sporchi, subdoli, è denaro macchiato di sangue. Non esagero: è denaro macchiato di sangue.

Infine Bergoglio esorta i fedeli a pregare e non restare indifferenti a queste grida di aiuto: Preghiamo affinché il grido dei fratelli migranti, caduti nelle mani di trafficanti senza scrupoli e vittime della tratta di persone, sia ascoltato e considerato.
#PrayAgainstTrafficking

Anche nel suo account twitter Pontifex Papa Francesco a lanciato un appello di preghiera: Santa Bakhita, patrona delle vittime della tratta, ha affrontato il dolore della schiavitù e ha testimoniato la libertà e la gioia dell’incontro con il Signore. Preghiamo affinché tutti possano vivere questa gioia e spezzare le catene della schiavitù. #PrayAgainstTrafficking. Proprio a Santa Bakhita si è rivolto il Papa su twitter patrona delle tratte di esseri umani la sua biografia completa è consultabile su www.santodelgiorno.it

Share Button

1 Commento

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.