Diamo tempo al tempo, quale risposta agli oltraggi

Diamo tempo al tempo, quale risposta agli oltraggi

Papa Francesco durante l’omelia di oggi, venerdì 17 aprile 2015, ha spiegato quale sia il modo cristiano di reagire alle provocazioni e più in generale ai “cattivi pensieri“: il Santo Padre prendendo spunto dalle Letture del giorno ha illustrato quale sia il cammino da seguire per “arrivare al giusto, alla pace“.

Prendendo spunto dalla Prima Lettura (At 5, 34-42), il Santo Padre ha invitato a frenare il primo istinto, quello che viene quando qualcuno ci offende, dando invece “tempo al tempo“. Lasciare che sia il tempo a sbollire gli animi permette allo Spirito Santo di poter intervenire e agire per creare la pace.

Dare tempo al tempo, infatti “serve a noi, quando abbiamo cattivi pensieri contro gli altri, cattivi sentimenti, quando abbiamo antipatia, odio“, ha detto Bergoglio. Invece di “lasciarli crescere” è bene “fermarsi, dare tempo al tempo“.

Il tempo ci fa vedere il giusto delle cose e mette le cose in armonia. – ha poi proseguito il Vescovo di Roma – Mentre se tu reagisci nel momento della furia, sicuro che sarai ingiusto. Sarai ingiusto. E anche farà male a te stesso“.

Nel momento, infatti, siamo dominati dall’orgoglio e questa è una tentazione: “l’orgoglio dei primi ti porta a voler uccidere gli altri” mentre la risposta cristiana è “l’umiltà, anche l’umiliazione, ti porta a somigliarti a Gesù“.

Il cristiano deve scegliere l’umiliazione “non perché l’umiliazione sia bella, no, quello sarebbe masochismo – ha dunque spiegato Papa Francesco – ma perché con quell’umiliazione tu imiti Gesù“.

“In questo momento in cui tanti fratelli e sorelle nostri sono martirizzati per il nome di Gesù – ha dunque concluso il Santo Padre – loro sono in questo stato, hanno in questo momento la letizia di aver sofferto anche la morte, in nome di Gesù“.

Come cristiani, di fronte agli oltraggi, siamo dunque chiamati a decidere tra due possibili risposte, “due atteggiamenti: quello della chiusura che ti porta all’odio, all’ira, a voler uccidere gli altri – ha detto – quello dell’apertura a Dio sulla strada di Gesù, che ti fa prendere le umiliazioni, anche quelle forti, con questa letizia interiore perché stai sicuro di essere sulla strada di Gesù“.

Share Button

Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

19 Commenti

beatriz il 18 Aprile 2015 alle 3:08 pm.

querido Papa Francisco quiero pedirle bendicion y oracion para mi familia, y para el Buen Samaritano y padre Nestor Vera y su gran obra gracias

Rispondi

GIANFRANCA il 18 Aprile 2015 alle 2:10 pm.

Grazie Papa Francesco tu ci insegni e ci aiuti a diventare umili a seguire la via
della non violenza la via della sopportazione della croce che non risponde alle ingiurie e agli oltraggi con la vendetta ma porgendo l’altra guancia…..

Rispondi

Matteo Callegari il 18 Aprile 2015 alle 12:10 pm.

Caro Santo Padre queste parole mi fanno reagire, tirare su, perchè ogni giorno come a casa mia ci sono 3 persone 1 è mio padre che crede di essere Dio in persona, mia sorella che crede di essere come la madonna in persona, e un’altra signora che ha rovinato e rovina la vita in famiglia ancor oggi.Io ascolto le sue parole e sono dentro a questo labirinto tutti i giorni anche se pur ho una malattia comunque grazie a Dio e lo ringezio ogni giorno perchè se non ci fosse lui io non sarei cui un abbraccio.

Rispondi

Irmã Graça il 18 Aprile 2015 alle 11:46 am.

As parolas de papa Francesco per me sono luce! Che ilumina il mio caminho

Rispondi

Irmã Graça il 18 Aprile 2015 alle 11:43 am.

Gostei que Deus o abençoe sempre!

Rispondi

bruna il 18 Aprile 2015 alle 9:55 am.

Grazie Santo Padre avevo proprio bisogno di riflettere ,la sua riflessione

oggi ne ho avuto bisogno grazie Bruna

Rispondi

Maria del Carmen Hernandez il 18 Aprile 2015 alle 6:39 am.

Muchas gracias, Santo Padre, cuesta mucho vencer el orgullo, pero cierto es que cuando uno lo logra siente una felicidad inexplicable

Rispondi

gusy sergi il 18 Aprile 2015 alle 6:16 am.

E’ vero bisogna fare sbollire la rabbia l’ira non porta a niente. Col senno del poi le cose si vedono in modo diverso.Dobbiamo cercare sempre la Pace soprattutto in noi stessi per poterla trasmettere a chi ci e’ intorno.
Amen

Rispondi

fausto benzo il 18 Aprile 2015 alle 4:28 am.

DOMANDE PER L’ANIMA
Gesù apre il suo cuore a tutti noi!
Apro la porta del mio cuore?
Gesù mi ascolta sempre!
Ascolto gli altri ?
Gesù mi cerca sempre!
Vado incontro al mio prossimo?
Gesù è il mio rifugio!
Accolgo i bisognosi?
Gesù è il mio conforto !
Proteggo i miei simili ?
Gesù è l’umiltà!
È umile il mio cuore?
Gesù si cura sempre di me!
Mi prendo cura degli altri?
Gesù si è fatto carcerare per me!
Aiuto i carcerati ?
Gesù si fida di me!
Do fiducia agli altri?
Gesù mi ha cercato!
Cerco Gesù negli altri ?
Gesù mi perdona sempre!
Perdono i miei nemici?
Gesù è vissuto da povero?
Amo e aiuto i poveri?
Gesù ha portato la croce per me!
Allievo la croce degli altri?
Gesù conforta le mie pene!
Sollievo le pene altrui ?
Gesù non ama le chiacchiere!
Evito i pettegolezzi?
Gesù ha rifiutato il lusso!
Sto lontano dal superfluo?
Gesù non ha mai goduto di privilegi!
Rifiuto i vantaggi della casta?
Gesù ci ha difeso come suoi figli!
Difendo i figli miei e quelli degli altri?
Gesù per il padre è il figlio prediletto!
Sono vanto per la mia famiglia?
Gesù protegge sempre gli anziani e le vedove!
Aiuto i più deboli?
Gesù è misericordioso con me!
Mi offro agli altri nella bontà?
Gesù si è fatto battezzare!
Battezzo i miei figli?
Gesù è morto per perdonare i miei errori!
Perdono chi sbaglia contro me?
Gesù non si è fatto mai corrompere!
Sto lontano dalla corruzione?
Gesù ha celebrato l’eucarestia per le nostre anime!
Nutro la mia anima di questo cibo?
Gesù ci ha insegnato come pregare!
Prego e ringrazio sempre Dio?
Gesù accoglie sempre le preghiere di tutti!
Prego anche per le anime del purgatorio?
Gesù ascolta sempre la Madre!
Chiedo protezione alla Madonna?
Gesù mi sorride sempre!
Sorrido alla vita?
Gesù è la gioia di tutti!
Porto allegria nel cuore?
Gesù ha istituito la chiesa per la nostra salvezza
vivo la chiesa dentro di me?
Gesù ha voluto gli apostoli sacerdoti delle anime!
So essere sacerdote dell’ anima mia?
Gesù ha portato la croce per me!
Allievo la croce degli altri?
Gesù è morto in croce per amore mio!
Merito l’amore di Gesù?
Gesù si è specchiato nella Gloria di Dio Padre!
La mia anima si specchia in Gesù?

f. benzo.

Rispondi

raffaella miele il 18 Aprile 2015 alle 4:13 am.

Grazie di cuore
Raffaella

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.