Chi porta dentro di sé la forza di Dio, non usa violenza

Chi porta dentro di sé la forza di Dio, non usa violenza

Nel proprio messaggio Urbi et Orbi 2015, Papa Francesco ha invitato i cristiani ad essere “germogli di un’altra umanità, nella quale cerchiamo di vivere al servizio gli uni degli altri, di non essere arroganti ma disponibili e rispettosi“: contemplando Gesù Cristo che è risorto, rispondiamo  alla violenza e le guerre con il “coraggio umile del perdono e della pace“. Continue reading “Chi porta dentro di sé la forza di Dio, non usa violenza”

Share Button

Papa Francesco nella Veglia di Pasqua: non fuggire dai problemi

Papa Francesco Veglia di Pasqua: non fuggire dai problemi

Sull’esempio delle donne che entrarono nel sepolcro duemila anni or sono, anche noi, in questa Pasqua 2015, dobbiamo entrare nel mistero pasquale, ha spiegato Papa Francesco durante la Veglia di Pasqua nella Basilica Vaticana, ma nel fare questo non dobbiamo fuggire dalla realtà, quanto piuttosto cercare “una risposta non banale alle domande che mettono in crisi la nostra fede, la nostra fedeltà e la nostra ragione“. Continue reading “Papa Francesco nella Veglia di Pasqua: non fuggire dai problemi”

Share Button

Dalla conversione di parole, ad una conversione di vita e opere

Dalla conversione di parole, ad una conversione di vita e opere

La Via Crucis è la sintesi della vita di Gesu, ha detto Papa Francesco durante la tradizionale e suggestiva Via Crucis che si è tenuta ieri sera, venerdì santo 2015 al Colosseo, in Roma. Continue reading “Dalla conversione di parole, ad una conversione di vita e opere”

Share Button

Gesù si è fatto schiavo per servirci, per guarirci, per pulirci

Gesù si è fatto schiavo per servirci, per guarirci, per pulirci

La gioia della stanchezza e le sue insidie, come abbiamo già visto, sono state al centro della riflessione di Papa Francesco in occasione della Santa Messa del Crisma: è nell’abbraccio del Signore che si trova ristoro dalla stanchezza, un abbraccio che rigenera e pulisce dalle sporcizie del cuore, ha poi precisato durante la Messa in Coena Domini. Continue reading “Gesù si è fatto schiavo per servirci, per guarirci, per pulirci”

Share Button

Chiediamo la grazia di imparare ad essere stanchi, ma ben stanchi!

Chiediamo la grazia di imparare ad essere stanchi, ma ben stanchi!

Il triduo pasquale 2015 è iniziato questo giovedì santo con la Santa Messa del Crisma, che si è tenuta stamattina nella Basilica Vaticana e nella quale il Santo Padre ha consacrato gli olii santi: il crisma, l’olio dei catecumeni e l’olio degli infermi. Nel pomeriggio, poi, Papa Francesco si è recato nella Casa circondariale del Nuovo Complesso Rebibbia dove ha celebrato la Santa Messa nella Cena del Signore nel corso della quale si è tenuta la tradizionale lavanda dei piedi. Continue reading “Chiediamo la grazia di imparare ad essere stanchi, ma ben stanchi!”

Share Button

Pensiamo al dolore di Gesù: l’amicizia si vede nella prova

Pensiamo al dolore di Gesù l’amicizia si vede nella prova

Se siamo amici di Gesù è questo il momento in cui dimostrarlo: durante la Settimana Santa, infatti, la Liturgia ricorda i giorni più difficili della vita di Gesù, quelli della sofferenza, quelli dell’abbandono, quelli del tradimento. “La Settimana Santa è il tempo che più ci chiama a stare vicino a Gesù – ha detto Papa Francesco in un Tweet oggi – l’amicizia si vede nella prova“. Continue reading “Pensiamo al dolore di Gesù: l’amicizia si vede nella prova”

Share Button

Con un pezzetto del mantello di Elia, in mano e nel cuore

Con un pezzetto del mantello di Elia, in mano e nel cuore

Dal profeta Elia apprendiamo ad “essere trasformati progressivamente da un Dio che è ben diverso da quello che ci siamo messi in testa” ha detto Padre Bruno Secondin in conclusione degli Esercizi Spirituali della Curia Romana e di Papa Francesco ad Ariccia. Continue reading “Con un pezzetto del mantello di Elia, in mano e nel cuore”

Share Button

Abbiamo paura di perdere la faccia per il Vangelo?

Abbiamo paura di perdere la faccia per il Vangelo?

Abbiamo paura di perdere la faccia per il Vangelo?” È questa la domanda sulla quale Padre Bruno Secondin ha invitato a riflettere, sia ieri che oggi, i membri della Curia Romana, durante gli Esercizi Spirituali nella Casa Divin Maestro ad Ariccia. Continue reading “Abbiamo paura di perdere la faccia per il Vangelo?”

Share Button