L'unità dei cristiani si fa con perdono, confidenza e conforto
Riflessioni di Papa Francesco

L’unità dei cristiani si fa con perdono, confidenza e conforto

La riconciliazione, ha spiegato Papa Francesco durante la propria omelia nella celebrazione ecumenica dei Vespri nella Basilica di San Paolo fuori le Mura, è un dono di Dio che richiede sacrificio per essere messo in pratica ma è la meta alla quale tutti i cristiani devono tendere, approfittando “di ogni occasione che la Provvidenza ci offre per pregare insieme, per annunciare…

Continua a leggere

Far riscoprire la bellezza di Cristo al uomo europeo moderno
Riflessioni di Papa Francesco

Far riscoprire la bellezza di Cristo al uomo europeo moderno

Evangelizzare nuovamente quei cristiani che hanno abbandonato la propria fede: è questo il tema del 14.mo Simposio Intercristiano in corso in questi giorni nella città di Tessalonica, in Grecia, e al quale il Santo Padre Francesco ha inviato un messaggio nel quale invita i partecipanti a “individuare strade nuove, metodi creativi e un linguaggio adatto per far giungere l’annuncio di…

Continua a leggere

Convertirsi significa lasciare che il Signore viva ed operi in noi
Riflessioni di Papa Francesco

Convertirsi significa lasciare che il Signore viva ed operi in noi

Papa Francesco durante la celebrazione ecumenica dei Vespri nella Basilica di S. Paolo ha rinnovato la propria richiesta di perdono per i peccati commessi dalla Chiesa cattolica nel corso dei secoli verso le altre confessioni religiose: “non possiamo cancellare ciò che è stato – ha commentao Bergoglio – ma non vogliamo permettere che il peso delle colpe passate continui ad inquinare…

Continua a leggere

Dio ha sete di noi, dei nostri cuori, del nostro amore
Angelus Domini

Dio ha sete di noi, dei nostri cuori, del nostro amore

“Dio ha sete di noi, dei nostri cuori, del nostro amore“: Papa Francesco nel corso della riflessione antecedente la preghiera dell’Angelus di oggi, domenica 25 gennaio 2015, prendendo spunto dalle parole che Gesù rivolge alla donna samaritana, incontrata presso il pozzo di Giacobbe, ha spiegato non solo che Gesù è l’acqua viva che disseta il nostro cuore, ma anche che “Dio facendosi…

Continua a leggere

Non c'è unita' senza conversione, preghiera, santità di vita
Riflessioni di Papa Francesco

Non c’è unità senza conversione, preghiera, santità di vita

Quest’oggi Papa Francesco ha incontrato i partecipanti al Colloquio Ecumenico di religiosi e religiose della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le società di Vita Apostolica, nella Sala del Concistoro in Roma: durante il suo discorso, il Pontefice, ha ricordato come “la volontà di ristabilire l’unità di tutti i cristiani è presente naturalmente in tutte le Chiese e…

Continua a leggere

Il popolo di Dio deve lasciarsi guidare dallo Spirito Santo
Udienze Generali

Il popolo di Dio deve lasciarsi guidare dallo Spirito Santo

Nell’Udienza Generale di oggi, Papa Francesco ha ricordato il suo recente viaggio apostolico in Turchia, “una terra tanto amata per tanti motivi legati alla storia del cristianesimo“: il Santo Padre ha ricordato come sia “lo Spirito Santo, Colui che fa l’unità della Chiesa: unità nella fede, unità nella carità, unità nella coesione interiore“.

Sono i giovani che sollecitano le Chiese alla piena comunione
Viaggi Apostolici

Sono i giovani che sollecitano le Chiese alla piena comunione

Il viaggio apostolico in Turchia, come abbiamo già detto in questi ultimi tre giorni, coincide con la celebrazione del Santo patrono del Patriarcato Ecumenico, ovvero San Andrea, il primo apostolo e fratello di Pietro: Papa Francesco ha partecipato sia alla veglia liturgica, ieri, che alla Divina Liturgia, oggi, nella Chiesa Patriarcale di San Giorgio.

Fare l’unità della Chiesa è il compito di ogni cristiano
Riflessioni di Papa Francesco

Fare l’unità della Chiesa è il compito di ogni cristiano

“Non c’è unità senza Gesù” ha detto Papa Francesco durante l’omelia nel corso della Santa Messa di oggi in Casa Santa Marta: continuando le proprie riflessioni sulla lettera agli Efesini, spesso citata in questi ultimi giorni dal Pontefice, il Vescovo di Roma ha precisato come ogni cristiano sia un mattone che compone la Chiesa e quindi come ogni cristiano abbia…

Continua a leggere

Papa Francesco chiede perdono per leggi razziali pentecostali
Riflessioni di Papa Francesco

Papa Francesco chiede perdono per le leggi razziali pentecostali

Era febbraio scorso quando Papa Francesco mandò un videomessaggio ai fratelli pentecostali invocando l’unità, dono dello Spirito Santo, pur nelle rispettive diversità: oggi, nuovamente a Caserta, il Pontefice non solo ha rinnovato l’invito all’unità con i fratelli evangelici ma ha chiesto perdono per le leggi razziali pentecostali, alla cui formazione ed esecuzione parteciparono anche i cattolici.

Impariamo la lingua del cuore per ritornare ad abbracciare i fratelli
Riflessioni di Papa Francesco

Impariamo la lingua del cuore per ritornare ad abbracciare i fratelli

Con i nostri fratelli nella fede dobbiamo imparare a parlare una “lingua più semplice e autentica“, si tratta della “lingua del cuore” la quale, ha precisato Papa Francesco in un proprio intervento per i fratelli Pentecostali, “ha un linguaggio e una grammatica speciale, una grammatica semplice” tanto che si compone di sole “due regole: ama Dio sopra tutto” che è…

Continua a leggere