nonni portano la fede
Riflessioni di Papa Francesco

E’ importante educare i nostri giovani al mutuo rispetto degli altri

“Non si possono vivere legami veri con Dio, ignorando gli altri.” dice Papa Francesco. Il rapporto con l’altro é fondamentale per il nostro stesso rapporto con Dio, il quale ci ha collocato al centro della creazione e non al margine di essa o da soli. In particolare San Francesco, il santo del quale Bergoglio ha deciso di portare il nome,…

Continua a leggere

Riflessioni di Papa Francesco

Abbiate il coraggio di “andare contro corrente” e di essere felici

Già nel mese di maggio, Papa Francesco aveva commentato riguardo la cultura del provvisorio che spopola tanto nella società moderna. E’ il fascino del non dover decidere, del poter avere sempre una scappatoia che ci permetta di fuggire dalle responsabilità e sostanzialmente da noi stessi. “Dio chiama a scelte definitive” dice il Pontefice nel ringraziare i volontari della XXVIII GMG e…

Continua a leggere

umiltà
Riflessioni di Papa Francesco

Essere umili mette Cristo al centro della nostra vita

“E’ Cristo il centro della mia vita?” con questa domanda Papa Francesco inizia la sua omelia nella chiesa del Gesù in Roma, in occasione della festa di Sant’Ignazio di Loyola, fondatore della Compagnia di Gesù cui Bergoglio appartiene. Non é una domanda retorica: molto spesso infatti pensiamo che Gesù sia al centro della nostra vita ma non ci accorgiamo che…

Continua a leggere

Riflessioni di Papa Francesco

La croce é il segno dell’amore di Gesù

Non si può rimanere a contatto con l’amore di Gesù senza che questo ci cambi. Per questo quella croce che Giovanni Paolo II affidò i giovani affinché la portassero in ogni angolo del pianeta e che infine é giunta a Rio de Janeiro durante la Via Crucis coi giovani ha cambiato le persone con le quali é stata a contatto.

chiesa esca
Riflessioni di Papa Francesco

Voglio che la Chiesa esca per le strade!

“Io voglio che si esca fuori, voglio che vi facciate sentire nelle diocesi, voglio che la Chiesa esca per le strade” – dice Papa Francesco ai giovani argentini riuniti nella cattedrale di San Sebastián e continua – “voglio che ci difendiamo da tutto ciò che è mondanità, immobilismo, da ciò che è clericalismo, da ciò che è comodità,  da tutto quello che è l’essere chiusi…

Continua a leggere

Riflessioni di Papa Francesco

La solidarietà: impariamo a condividere per arricchirci veramente

“Che bello essere accolti con amore, con generosità, con gioia!“, ha detto Papa Francesco rivolgendosi alle persone riunite presso la favela di Varginha. “So bene che quando qualcuno che ha bisogno di mangiare bussa alla vostra porta, voi trovate sempre un modo di condividere il cibo; come dice il proverbio, si può sempre ‘aggiungere più acqua ai fagioli’!“.

portare speranza
Riflessioni di Papa Francesco

Non lasciatevi rubare la speranza anzi impariamo a portare speranza!

Lasciato il Santuario di Nostra Signora di Aparecida, Papa Francesco prosegue nel suo viaggio apostolico in Brasile recandosi presso l’Ospedale San Francesco di Assisi che egli stesso definisce un “santuario della sofferenza umana“. Due sono i temi principali attorno ai quali il Pontefice sviluppa il suo intervento: l’abbracciare il prossimo e il donare speranza.

testimonianza cristiana
Riflessioni di Papa Francesco

Speranza, sorpresa e gioia sono segni della testimonianza cristiana

Speranza, sorpresa e gioia sono le tre parole chiave attorno alle quali Papa Francesco costruisce il suo discorso nella Basilica del Santuario di Nostra Signora di Aparecida. E’ questa basilica, sorta grazie alla devozione mariana, un luogo particolare: il luogo del cuore dei brasiliani. Rappresenta infatti una casa per tutti i cattolici brasiliani ma in generale per tutta l’america latina.

umiltà
Riflessioni di Papa Francesco

Umiltà e vera Gioia nell’esempio di Papa Francesco

Papa Francesco non finisce di stupirci con la sua umiltà che nasce dai piccoli gesti quotidiani. E’ un rapporto di empatia quello che il Pontefice costruisce con il suo popolo attraverso abbracci e sorrisi ma anche grazie a quella predisposizione all’ascolto dell’altro che per esempio ha dimostrato nel trasformare l’incontro con i giornalisti durante il viaggio in Brasile in un…

Continua a leggere