Il dono dello Spirito Santo è dato per essere condiviso

Il dono dello Spirito Santo è un dono che è dato per essere condiviso

La Santa Messa al Santuario cattolico di Namugongo, che ha fatto seguito alla visita a quello anglicano, è stato uno dei momenti più importanti del Viaggio Apostolico in Uganda, sia dal punto di vista liturgico che interreligioso: è stata l’occasione, infatti, per ricordare che esiste un ecumenismo del sangue, che precede quello frutto del dialogo tra cristiani, e che  “non i piaceri mondani o il potere terreno, ma la fedeltà a Dio, l’onestà e l’integrità di vita danno gioia e pace durature”. Continue reading “Il dono dello Spirito Santo è dato per essere condiviso”

Share Button

Il mondo ha bisogno di uomini e donne ricolmi di Spirito Santo

Il mondo ha bisogno di uomini e donne ricolmi di Spirito Santo

Lo Spirito Santo “cambia il cuore e la vita“, ha detto Papa Francesco durante la propria riflessione antecedente la preghiera mariana del Regina Coeli di oggi, 24 maggio 2015: nella data in cui ricorre anche il centesimo anno dell’inizio della Prima Guerra Mondiale, il Santo Padre, dopo aver celebrato la Santa Messa nella Solenittà di Pentecoste, ha ricordato come in questo stesso giorno, quasi duemila anni fa, avvenne “il «battesimo» della Chiesa, che iniziava così il suo cammino nella storia, guidata dalla forza dello Spirito Santo“. Continue reading “Il mondo ha bisogno di uomini e donne ricolmi di Spirito Santo”

Share Button

Concordia cristiana: unità e armonia create dallo Spirito Santo

Concordia cristiana: unità e armonia create dallo Spirito Santo

Durante la riflessione mattutina di oggi, venerdì 8 maggio 2015, Papa Francesco ha parlato delle modalità con le quali opera lo Spirito Santo nella Chiesa, creando “movimento” che all’apparenza può sembrare “confusione” il cui vero obbiettivo però è la “unità” tra i cristiani, d perseguire grazie al dialogo e alla preghiera. Continue reading “Concordia cristiana: unità e armonia create dallo Spirito Santo”

Share Button

Come sapere quando è lo Spirito Santo che ti spinge?

Come sapere quando è lo Spirito Santo che ti spinge?

«Come discernere la novità che lo Spirito Santo suggerisce dalla novità che invece allontana?» è stata la domanda rivolta dai giovani partecipanti al corso di formazione del Movimento dei Cursillos di Cristianità a Papa Francesco. La risposta del Pontefice è stata molto semplice: “se non ti fidi dello Spirito Santo, torna a casa tua! – ha detto – E vai a cercare un’altra religione più agnostica, più ideologica“. Continue reading “Come sapere quando è lo Spirito Santo che ti spinge?”

Share Button

Non fare della nostra vita cristiana un museo di ricordi

Non fare della nostra vita cristiana un museo di ricordi

«Signore, dacci lo Spirito Santo perché possiamo discernere in ogni tempo cosa dobbiamo fare», ha detto Papa Francesco durante la propria riflessione mattutina di oggi 28 aprile 2015 nella Santa Messa in Casa Santa Marta: prendendo spunto dalle Letture del giorno (At 11, 19-26) il Vescovo di Roma ha fatto notare come serva una certa dose di “coraggio apostolico” per aprirsi alle novità che ci riserva Dio facendo notare come, però, affinché lo Spirito Santo possa indicarci il cammino da percorrere è necessaria la preghiera. Continue reading “Non fare della nostra vita cristiana un museo di ricordi”

Share Button

Diamo tempo al tempo, quale risposta agli oltraggi

Diamo tempo al tempo, quale risposta agli oltraggi

Papa Francesco durante l’omelia di oggi, venerdì 17 aprile 2015, ha spiegato quale sia il modo cristiano di reagire alle provocazioni e più in generale ai “cattivi pensieri“: il Santo Padre prendendo spunto dalle Letture del giorno ha illustrato quale sia il cammino da seguire per “arrivare al giusto, alla pace“. Continue reading “Diamo tempo al tempo, quale risposta agli oltraggi”

Share Button

Quali sono i segni di una comunità che vive nello Spirito?

Quali sono i segni di una comunità che vive nello Spirito?

Durante la riflessione mattutina di oggi, 14 aprile 2015, Papa Francesco, prendendo spunto dalla Prima Lettura del giorno (At 4, 32-37) ha descritto quelle che dovrebbero essere le caratteristiche delle comunità cristiane: l’armonia e la ricerca del bene comune. Continue reading “Quali sono i segni di una comunità che vive nello Spirito?”

Share Button

Senza lo Spirito Santo quanto facciamo non serve a niente

Senza lo Spirito Santo quanto facciamo non serve a niente

Oggi, 13 aprile 2015, durante la prima omelia del Pontefice nella cappella della Residenza Casa Santa Marta dopo la pausa pasquale, Papa Francesco, prendendo spunto dalla Prima Lettura (At 4, 23-31), ha sottolineato come “solo lo Spirito ci rende testimoni franchi e coraggiosi“. Continue reading “Senza lo Spirito Santo quanto facciamo non serve a niente”

Share Button